Applicazioni


Comparazioni

COMPARAZIONE CARTUCCE RICARICATE
      Visibili sul bossolo di sinistra 2 impronte di espulsione sintomatiche di cartuccia ricaricata
QUANTE ARMI HANNO SPARATO?
Sul teatro di un omicidio avvenuto in una strada cittadina in ore notturne e, a seguito di sopralluogo non furono rinvenuti bossoli,  fu possibile recuperare due proiettili deformati estratti da un muro e dall’ intonaco di un balcone posto al primo piano di un edificio. Fu anche recuperata sulla strada una camicia di proiettile deformata. […]
MP 40 PISTOLA MITRAGLIATRICE IMPRONTE BOSSOLI
La sequenza evidenzia una comparazione tra due bossoli cal. 9 parabellum esplosi con una MP 40 Tedesca della II Guerra Mondiale. Si noti la macroscopica impronta di estrazione ad ore 5 nelle foto che si traduce sull’orlo dei collarini dei due bossoli a confronto. L’impronta di espulsione è posizionata ad ore 7 ed è visibile […]
CANNA LISCIA PROBLEMATICHE COMPARATIVE
                                                                    Si raffigura una sequenza di accostamenti e sovrapposizioni al microscopio comparatore di due cartucce esplose dalla stessa arma, un fucile Beretta cal. 28 […]
COMPARAZIONE POSITIVA BOSSOLI cal. 22LR
   Abbiamo “pescato” le microstrie nelle cave di percussione
Accostamento di due bossoli 9 parabellum esplosi dalla stessa arma
Accostamento di due bossoli rivenienti da cartucce esplose con la stessa arma. Sono visibili ad ore 6 del cielo dell’innesco le microstrie primarie costanti e ripetitive.
Accostamento : sostituzione del percussore sulla stessa arma
Accostamento tra bossolo a reperto (sx) rinvenuto sul teatro di fatto omicidiario nel 1999 e ulteriore bossolo a reperto (dx) rinvenuto in occasione di crimine commesso nel 2000.Sono visibili ad ore 6 del cielo dell’innesco le medesime microstrie primarie mentre è diversa l’impronta relativa al cratere di percussione fenomeno sintomatico di sostituzione del percussore sulla […]
Accostamento di due bossoli cal. 9 parabellum
Accostamento di due bossoli cal. 9 parabellum esplosi dalla stessa arma e rivenienti da cartucce in dotazione a Corpo dello Stato.
Accostamento di due bossoli a percussione anulare in calibro 22
Accostamento di due bossoli a percussione anulare in calibro 22 L.R. esplosi dalla stessa arma.
Comparazione positiva di due bossoli in calibro 9×21
Comparazione positiva di due bossoli in calibro 9×21 a sinistra il reperto rinvenuto sul teatro di episodio delittuoso; a destra il bossolo sperimentale esploso dall’arma sequestrata a persona indagata.
Comparazione positiva dell’impronta di espulsione
Comparazione positiva dell’impronta di espulsione presente a sx su bossolo a reperto e a dx su bossolo sperimentale.  
Accostamento negativo di due bossoli calibro 7,65
Accostamento negativo di due bossoli calibro 7,65 esplosi da due armi diverse. Differenze nelle impronte di espulsione rilevabili ad ore 6 e nel diverso centraggio del cratere di percussione.
Accostamento positivo di microstrie bossoli calibro 10 mm
Accostamento positivo di microstrie presenti sul cielo degli inneschi di due bossoli calibro 10 mm.auto esplosi dalla medesima pistola.
Accostamento positivo di microstrie bossoli calibro 9 parabellum
Accostamento positivo di microstrie presenti nei crateri di percussione degli inneschi di due bossoli calibro 9 parabellum esplosi dalla medesima pistola.
Accostamento positivo di microstrie bossoli calibro 7,62×39
Accostamento positivo di microstrie presenti sul cielo degli inneschi di due bossoli calibro 7,62×39.
Comparazione positiva dei solchi conduttori e delle microstrie residuate sulla 1° delle n. 6 impronte di rigatura
Comparazione positiva dei solchi conduttori e delle microstrie residuate sulla 1° delle n. 6 impronte di rigatura presenti rispettivamente sul reperto (a sx) e sul proiettile sperimentale (a dx) recuperato in un tunnel balistico dopo essere stato sparato con arma in sequestro.
Comparazione positiva dei solchi conduttori e delle microstrie residuate sulla 2° delle n. 6 impronte di rigatura
Comparazione positiva dei solchi conduttori e delle microstrie residuate sulla 2° delle n. 6 impronte di rigatura presenti rispettivamente sul reperto (a sx) e sul proiettile sperimentale (a dx).
Comparazione : calibro 12
Accostamento fondelli calibro 12 sul reperto (a sx) e sullo sperimentale (a dx), test campione della stessa marca e lotto di produzione del bossolo a reperto         Accostamento positivo impronte di percussione calibro 12 sul reperto (a sx) e sullo sperimentale (a dx), test campione della stessa marca e lotto di produzione […]
Falso Negativo : comparazione bossoli cal.12
Accostamento delle impronte di percussione su bossoli cal.12 esplosi dalla stessa arma           Comparazione delle impronte di percussione su bossoli cal.12 esplosi dalla stessa arma         Per il raggiungimento degli esiti comparativi di cui sopra, vi è l’ accostamento preliminare delle impronte di estrazione su bossoli cal.12 esplosi […]
Evoluzioni dei microscopi comparatore
IL MICROSCOPIO COMPARATORE BALISTICO Uno dei più frequenti quesiti che possono essere posti all’esperto balistico forense è quello di identificare l’arma o le armi impiegate in un’azione a fuoco. L’identificazione delle armi (firearms identification) è un settore della tool-mark analisys, che si occupa dell’analisi delle impronte lasciate da un utensile o un attrezzo meccanico. Un’arma […]
BALISTICA FORENSE – COMPARAZIONI SUI BOSSOLI
COMPARAZIONI SUI BOSSOLI Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza su uno dei più frequenti quesiti posti all’esperto balistico cioè quello della identificazione di un’arma  analizzando i reperti balistici rinvenuti sulla scena del crimine, occupandoci delle principali procedure concernenti le comparazioni sui bossoli, successivamente analizzeremo quelle sui proiettili INTRODUZIONE Da un’azione commessa con armi da […]
COMPARAZIONI POSITIVE – CONSULENZA
UN CONFERIMENTO IL CUI QUESITO ERA: SE IL BOSSOLO RINVENUTO SULLA SCENA DELL’OMICIDIO POTEVA ESSERE STATO ESPLOSO DA UN FUCILE SEQUESTRATO  CIRCA UN ANNO DOPO IL FATTO E NASCOSTO IN UN CASOLARE DI CAMPAGNA (SOPRA  e SOTTO : IL BOSSOLO IN SEQUESTRO POI EVIDENZIATO CON “R”) Con il fucile in sequestro sono stati approntati diversi […]
COMPARAZIONI POSITIVE CONSULENZA 2
COMPARAZIONE POSITIVA (PROIETTILE AUTOPTICO – ARMA) RELATIVA A CONFERIMENTO TECNICO IL CUI QUESITO ERA QUELLO DI ESEGUIRE  ESAMI COMPARATIVI  A CARICO DI UN’ARMA SEQUESTRATA E STABILIRE SE IL PROIETTILE RECUPERATO SULLA SALMA POTEVA ESSERE STATO SPARATO DA QUELLA PISTOLA  DOPO AVER OTTENUTO DALL’ARMA IN SEQUESTRO 2 TEST  (ESPLODENDO 2 COLPI IN UN TUNNEL BALISTICO) LI […]
COMPARAZIONI NEGATIVE
CONSULENZA TECNICA PER IL PM INERENTE ACCERTAMENTI SU UNA PISTOLA UTILIZZATA DA UN INDAGATO (segnalato da un collaboratore di giustizia quale esecutore di un omicidio); ESAMI SU PROIETTILE AUTOPTICO (in basso ne evidenziamo solo la quota del solco conduttore) E ACCOSTAMENTO CON IL TEST ESPLOSO DALLA PISTOLA SEQUESTRATA (Ps1) DOVE SI EVINCE LA DIVERSA “CLASSE […]
Comparazione positiva : Kalashnikov cal. 7,62×39
Bossolo a reperto riveniente da cartuccia da fucile mitragliatore Kalashnikov cal. 7,62×39 .                 Bossolo sperimentale recuperato dopo aver effettuato prove a fuoco con l’arma in sequestro.             Accostamento tra il bossolo a reperto (sx) e quello sperimentale (dx) .       […]
Falso Negativo : riscontrabile su bossoli esplosi da armi a canna liscia
ULTERIORE FALSO NEGATIVO sovente riscontrabile su bossoli esplosi da armi a canna liscia a causa delle tolleranze delle camere di scoppio e/o differenze pressorie delle valvole di presa gas e/o differenza di posizionamento otturatore nei fucili a pompa e/o differenze nel materiale costituente le capsule d’innesco. La sequenza di queste ultime 3 fotografie compresa quella […]

Matricole Abrase

Processo a carico del castello di una pistola semiautomatica con fusto in acciaio
Applicazioni del  processo di esaltazione della matricola, a carico del castello di una pistola semiautomatica con fusto in acciaio.   Nel caso specifico, trattandosi di un’arma datata, la matrice della seriale è stata apposta dal Fabbricante mediante punzonatura. In tal caso, le deformazion i plastiche residuate negli strati più profondi del metallo, per la pressione […]
Matricola su una pistola Beretta mod. 92 con fusto in lega leggera
Matricola su una pistola Beretta mod. 92 con fusto in lega leggera Nell’ immagine superiore è visibile l’originaria apposizione del numero di matricola su una pistola Beretta mod. 92 con fusto in lega leggera. In basso è visibile un modello d’arma similare con matricola abrasa.
Processo di esaltazione della matricola abrasa
  In alto è visibile l’ingrandimento della seriale manomessa dopo l’apposizione di composto pastoso di cloruro ferrico, acido cloridrico e cloruro d’ammonio.     In basso dopo il primo passaggio di tampone imbevuto di soluzione liquida con i medesimi componenti e scarica elettrolitica a 10 Volt, s’intravedono le deformazioni a carico degli strati del metallo […]
esaltazione di una seriale abrasa su un fusto in acciaio di Pistola Beretta mod. 35
Nelle immagini è visibile la graduale esaltazione di una seriale abrasa su un fusto in acciaio di Pistola Beretta mod. 35, dopo le successive fasi d’applicazione già commentate nel post di processo di esaltazione di una matricola abrasa.
MATRICOLE ABRASE
MATRICOLE  ABRASE Trattasi di accertamento tecnico irripetibile che viene eseguito ai sensi dell’articolo 360 c.p.p.(garanzie difensive). Fino ad alcuni decenni fa quasi tutte le armi da fuoco erano matricolate con la classica punzonatura a pressione con la quale tramite un urto di martello oppure con un apposito torchio o maglio si imprimono i numeri sull’acciaio […]